Home Su pc facile 3 Netiquette PC FACILE EXTRA

   PC  FACILE

Windows, Office, 

Internet e dintorni

 pag. 3
 pag. 4
 pag. 5
 pag. 6
 pag. 7
 pag. 8
 pag. 9
 pag.10
 pag. 11
 pag. 12

Java Plugin

 

INDICE DELLA PAGINA: 

1) Il blocco degli errori di debug

2) Il player per Power Point

3) Proteggere con password le cartelle windows

4) Ottimizzazione di Windows e Scandisk

5 ) Backup del registro da DOS
6) Blocco mittenti indesiderati
7) Creare CD audio da MP3
8) Google anti pop up
9) Salvare immagini che non si salvano
10) La cartella " Prefetch" di Windows XP
11) I Dati Recenti in XP
12) Disabilita ripristino configurazione di sistema
13) Excel: blocca riquadri 
14) Excel: stampare le intestazioni
15) Anti spyware e anti malware firmato Microsoft
16) Le patch di sicurezza di Microsoft
17) Aggiorna server di e-mule
18) Deframmentare il boot file
19) Chiudiamo automaticamente i programmi bloccati
20) Calcio gratis
21) Trend Micro Cleaner

 

 

http://download.com.com/3000-2366-10133684.html?tag=lst-0-1

pcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacilepcfacile

1) Il blocco degli errori di DEBUG

A tutti Voi sarà capitato navigando di visualizzare un

"ERRORE NELL' ESECUZIONE DEGLI SCRIPT".

Niente paura ...non si tratta di un problema del computer, ma riguarda la pagina HTML che stiamo visitando ( serve agli sviluppatori di siti WEB per analizzare gli script delle pagine).
Ecco come procedere:
1) Apriamo INTERNET EXPLORER
2) Andiamo sul Menu STRUMENTI alla voce OPZIONI INTERNET
3) Per disattivare il debugger bisogna cliccare sulla scheda AVANZATE
4) e andare alla categoria di parametri riguardanti l' ESPLORAZIONE
5)Una volta qui basta solo spuntare la casella DISATTIVA DEBUG DEGLI SCRIPT

2) Il player per Power Point

Un problema che puo' presentarsi è quello di avere una presentazione in POWER POINT, ma non poterla utilizzare perchè a scuola (o a casa) non si è in possesso del software.

Il problema si supera scaricando il semplice player al seguente indirizzo:

http://www.office.microsoft.com/italy/downloads/2000/ppview97.aspx

3) Proteggere con password le cartelle windows

Soprattutto a scuola (ma anche a casa), vuoi per questioni di sicurezza, di riservatezza o semplicemente per non perdere il lavoro svolto e' spesso utile impedire ad altri utenti l'accesso ad una determinata cartella dell' hard disk del computer della scuola (o di casa).
E' possibile ottenere questo risultato utilizzando programmi specifici o sfruttando un componente di Windows che si presta bene per questo scopo: l'opzione "Personalizza cartella".


Prima di passare ad elencare le varie possibilita' e' necessario premettere che, pur aumentando notevolmente la sicurezza impedendo l'accesso alla maggior parte delle persone non autorizzate, questi sistemi non possono comunque definirsi "inespugnabili" dato che qualunque utente con una approfondita conoscenza di Windows e delle tecniche di pirateria piu' diffuse, potrebbe riuscire a ricavare la nostra password o accedere in altro modo alle cartelle protette del nostro disco fisso. Per questo motivo consigliamo di non lasciare sul computer dati personali quali passwords, numeri di carta di credito, codice del bancomat, ecc. ma di salvarle su un floppy disk da conservare in un posto sicuro.

Dopo queste doverose premesse, passiamo ad elencare i metodi piu' diffusi per proteggere con password le cartelle desiderate:

WINZIP

Non tutti sanno che tra le numerose funzioni offerte dal famosissimo programma di compressione/decompressione dati "Winzip", vi e' la possibilita' di proteggere con password i files compressi. Questo programma consente quindi di ottenere una certa protezione dei nostri dati, ma in modo indiretto, essendo necessario comprimere la cartella contenente i nostri dati riservati. Per far questo basta cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella da proteggere, dal menu contestuale scegliere la voce "Inserisci in un archivio Zip" o "Add to Zip" (a seconda della versione del programma), e premere il pulsante "password":
per impostare la chiave d'accesso del file compresso che verra' successivamente creato. Questo metodo offre un livello di protezione piuttosto basso, essendo sufficiente utilizzare uno dei tanti programmi disponibili su internet per ricavare la password ed accedere cosi' agevolmente al file appena creato. Ad ogni modo non tutti conoscono l'esistenza di questi programmi, o piu' semplicemente non sanno dove reperirli, per cui puo' essere sufficiente per impedire l'accesso ad utenti non particolarmente esperti.

CRIPTY 3000 v2.0


Altra possibilita' e' rappresentata da Cripty 3000, un programma molto piccolo (85Kb), gratuito, in italiano, e semplice da utilizzare. Grazie ad un piccolo espediente, che preferiamo non svelare per non ridurre la protezione offerta da questo programma, Cripty 3000 e' in grado di proteggere con password l'accesso alla directory selezionata. Per utilizzarlo basta avviare il programma, e trascinare la cartella desiderata nella schermata principale:
Il programma rilevera' cosi' automaticamente il tipo di cartella, e provvedera' a criptarla se si tratta di una normale directory, o a decriptarla se era gia' stata precedentemente criptata. Una volta protetta, la cartella non verra' piu' considerata da Windows come una normale cartella contenente dati, ma come una cartella di sistema, per cui sara' impossibile accedervi finche' non verra' decriptata inserendo la password precedentemente selezionata. Anche in questo caso la protezione non e' delle migliori, per cui rendera' impossibile l'accesso solo ad utenti poco esperti.


IF 2000 Pro

Lo stesso risultato possiamo ottenerlo utilizzando Invisible Files 2000 Pro, piu' conosciuto come IF 2000 Pro. Si tratta di un programma davvero semplice da usare, essendo sufficiente avviare il programma e trascinare all'interno della schermata principale le cartelle da proteggere:
Il grande vantaggio offerto da questo programma e' dato dalla possibilita' di rendere completamente invisibili le cartelle protette, per cui sara' possibile visualizzarle solo all'interno della schermata del programma, dopo aver inserito la password precedentemente selezionata. E' molto piu' intuitivo di programmi simili come Magic Folder e Folder Guard, ed il livello di protezione offerto puo' essere considerato medio/alto.

Personalizzazione Cartella

Ed eccoci giunti ad un sistema di protezione sconosciuto alla stragrande maggioranza degli utenti. Come molti sapranno, Windows 98 consente di personalizzare l'aspetto delle cartelle di Windows inserendo un'immagine di sfondo o utilizzando una pagina web appositamente creata, ma solo pochissimi sanno che questa opzione puo' consentire anche di proteggere con password una cartella del proprio hard disk offrendo un livello di protezione che, seppur non particolarmente alto, puo' impedire la visualizzazione dei files in essa contenuti agli utenti non particolarmente esperti. Per far questo occorre anzitutto entrare nella cartella desiderata, premere il tasto destro del mouse, e selezionare l'opzione "Personalizza cartella". Stesso risultato si puo' ottenere selezionando l'opzione "Personalizza cartella" dal menu "Visualizza". Una volta selezionata questa opzione apparira' la seguente schermata:
selezioniamo quindi la prima opzione e premiamo il tasto due volte il tasto "Avanti". Si aprira' cosi' una finestra con il codice sorgente del file di personalizzazione della cartella; a questo punto dobbiamo osservare con attenzione il testo contenuto in questa finestra, e cercare il tag:

<script language="JavaScript">

al di sotto di questa parte di codice dovremo inserire:

var pass = prompt("Inserisci la password")
if(pass != "password")
{window.location="C:"}

evitando di modificare la restante parte del documento originale. Le parti evidenziate in grassetto potranno essere personalizzate sostituendo "Inserisci la password" con il messaggio desiderato, e sostituendo "password" con la password che si vuole inserire per accedere alla cartella. Ricordate di annotare questa password dato che senza di essa non sara' piu' possibile accedere ai dati contenuti nella cartella. Ora occorre salvare le modifiche selezionando l'opzione "Salva" dal menu File, e da questo momento in poi, quando si tentera' di accedere alla cartella protetta, verra' visualizzata una finestrella in cui viene chiesto di inserire la password precedentemente scelta: se la password inserita e' corretta potremo accedere alla cartella, in caso contrario verra' visualizzata la directory C:\ impedendo dunque di visualizzare o utilizzare i files presenti. Il livello di protezione offerto non e' particolarmente elevato, per cui vi invito a non utilizzare questo sistema per proteggere dati estremamente riservati quali numero di carta di credito o simili.

I due software si possono scaricare gratuitamente ai seguenti indirizzi:

Cripty: http://ict.ticino.com/spab/criptysetup.exe
IF: http://www.download32.com/proghtml/281/28191.htm

Ricercando qua e là ho trovato una pagina di programmini simpatici. Ve la segnalo di seguito: http://www.swissact.com/computer/download.htm

 

4) Ottimizzazione di Windows e Scandisk

Defrag e ScandisK

In PROGRAMMI - ACCESSORI - UTILITA' DI SISTEMA
ci sono due programmini utilissimi per l'efficienza del PC.

Sono il DEFRAG (ottimizzazione di windows) e lo scandisK.

Il primo serve a ricompattare i file spezzati lungo tutto l' hard e il secondo a riparare gli errori.Sono due programmi che devono essere lanciati periodicamente insieme a PULITURA DISCO.
Per renderli piu' veloci (sono procedure lunghissime, possono durare ore) bisogna chiudere tutte le applicazioni attive
TRANNE SYSTRAY E EXPLORER.


Per fare questo occorre applicare la combinazione di tasti CTRL + ALT + CANC e terminare con TERMINA APPLICAZIONE tutto ciò che appare nella finestra
TRANNE SYSTRAY E EXPLORER.

Poi bisogna anche disattivare gli SCREEN SAVER e le Impostazioni di risparmio energetico .

Per fare questo andare in RISORSE DEL COMPUTER PANNELLO DI CONTROLLO SCHERMO, disattivare lo screensaver e andare nelle IMPOSTAZIONI del risparmio energetico
SELEZIONANDO LA CASELLA MAI in
1)STANDBY DEL SISTEMA 2)DISATTIVA MONITOR 3)DISATTIVA DISCHI RIGIDI

Una volta fatto tutto questo si potranno lanciare l'Ottimizzazione di Windows e lo Scandisk approfondito, evitando il riavvio automatico delle applicazioni che allungano di moltissimo i tempi di esecuzione .
Una volta terminato (ci vorranno comunque delle ore) basterà rimettere come prima gli screensaver e le impostazioni di risparmio di energia, riavviare il computer ... e sarete veloci come una scheggia!

 

5 ) Backup del registro da DOS

Il registro di configurazione contiene tutte le informazioni critiche del sistema e le impostazioni dei programmi.Esso è fondamentale per la corretta gestione del sistema.Conviene quindi a titolo precauzionale fare il backup del registro per poterlo ripristinare all' occorrenza.
Riavviamo il computer in modalità Ms-DOS (START - CHIUDI SESSIONE).
Dalla riga di comando , al prompt C> digitiamo:
scanreg/backup
In questo modo viene eseguita una copia del registro.
Questa operazione è consigliabile farla prima di ogni nuova installazione.
Per rispristinare l' ultimo registro salvato, in caso di malfunzionamento del sistema bisogna digitare sempre dalla riga di comando Ms-Dos:
scanreg/restore.

 

6) Blocco mittenti indesiderati

Blocchiamo l' indirizzo dei mittenti indesiderati in Outlook Express

1) Dopo aver ricevuto il messaggio indesiderato accediamo al Menu
STRUMENTI in OUTLOOK EXPRESS
2)Selezioniamo REGOLE MESSAGGI ELENCO MITTENTI BLOCCATI
3) Scegliamo quali tra i messaggi in ingresso cancellare direttamente (ad. es. pincopallino@tin.it)
4) Una volta scelta la funzione ci apparirà un'altra finestra dove possiamo controllare gli utenti (ad.es.il solito pincopallino@tin.it )o i domini che abbiamo escluso.
Possiamo modificarli,cancellarli o aggiungerne altri alla lista.
5)Se decidiamo di aggiungere un altro utente o dominio alla lista nera possiamo anche decidere se escluderlo solo dalla posta, dalle news o da entrambi.
6)Una volta premuto il tasto OK ritroveremo l' utente nella lista vista in precedenza.

7) Creare CD audio da MP3

Se siete in possesso di Easy Cd Creator convertite prima i file in WAV (ad es. con Audacity) poi attivate un progetto cd musicale e registrate in modalità DISC AT ONCE.

8) Google anti pop up

Il piu' famoso motore di ricerca ha inserito nella propria tool bar una "utilissima" utility". Scaricando la Google toolbar su:

www.google.it

si puo' attivare l'opzione anti pop up. I pop up sono quelle fastidiose finestrelle che durante la navigazione si aprono pubblicizzando siti di diversa natura...e sottolineo di divers anatura. Prima questa funzione veniva attivata solo tramite software piu' o meno sofisticati...ora è alla portata di tutti.

9) Salvare immagini che non si salvano

Vi sarà capitato spesso Navigando, di trovare bellissime immagini, affascinati da ciò la prima cosa che vi viene in mente è di salvarle ma spesso questo non è possibile, tra l'altro le immagini più belle sono sempre quelle che cliccando con tasto destro non trovate attiva la funzione salva immagine con nome. Bene non scoraggiatevi ora vi spiego come fare per poterle salvare anche senza quell'opzione attiva.
Cliccate con mouse nel mezzo dell'immagine con tasto sinistro tenendolo premuto senza lasciarlo e trascinatelo sino ad arrivare su in alto a destra
alla voce *Vai* dell'indirizzo Internet, comparirà
affianco alla freccetta un quadratino con all'interno un segno + , a questo punto lasciare il tasto del mouse e si aprirà una nuova pagina con la vostra immagine. Ora non vi resta che salvarla come di solito si fa per altre immagini.

10) La cartella " Prefetch" di Windows XP

Tra le tante "manovrine" da fare per rendere piu' veloce il sistema ce ne è una che riguarda una cartella poco conosciuta. La cartella "Prefetch" di windows. Questa cartella raccoglie tutti i link delle applicazioni usate piu' spesso...e si riempie a dismisura. Potete cancellarne il contenuto tranquillamente. 

In Risorse del Computer cliccate con il tasto destro del mouse e scegliete "Esplora".

Aprite la cartella "Windows" , aprite "Prefetch". 

A questo punto evidenziate tutto il contenuto e col tasto destro del mouse eliminate. Il sistema sarà un po' piu' veloce

11) I Dati Recenti in XP

Per installare e/o cancellare i "dati recenti" in xp applicare la seguente procedura 
Clicca col tasto destro del mouse in un punto vuoto sulla barra delle applicazioni in basso (quella del pulsante start).
Vai in Proprietà, Menu d'avvio, Personalizza, Avanzate e qui puoi spuntare la casella menu dati recenti oppure il pulsante "Cancella Dati Recenti"

 

12) Disabilita ripristino configurazione di sistema

 

Fai clic su Start, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer.
Fai clic su Proprietà.
Fai clic sulla scheda Ripristina sistema.
Seleziona la voce Disabilita ripristino di sistema.
Fai clic su Applica, quindi su OK.
Riavvia il computer.

Esegui LiveUpdate e scarica le definizioni dei virus più recenti.
Assicuarsi che NAV sia impostato per sottoporre a scansione tutti i file e tutte le unità, quindi effettuare la scansione completa del computer.

13) Excel: blocca riquadri 

Quando si ha a che fare con fogli elettronici molto grossi può essere utile bloccare l'intestazione per renderla sempre visibile anche quando si scorre il foglio verso il basso. Ad esempio per bloccare la seconda riga bisogna fare clic sulla cella A2 ed andare in FINESTRA-BLOCCA RIQUADRI. Se si deve bloccare la prima colonna, ci si posiziona in B1 e si ripete l'operazione


14) Excel: stampare le intestazioni

In excel, in caso di fogli elettronici abbastanza grossi risulta utile stampare le intestazioni su ogni pagina da stampare. Per far questo bisogna andare in File-Imposta pagina e cliccare sulla scheda Foglio. Concentrarsi sulla sezione "Righe da ripetere in alto", cliccare sull'icona del foglio elettronico , aprire il foglio e scegliere il punto in cui si decide si debba bloccare l'intestazione da stampare.Premere OK

15) Anti spyware e anti malware firmato Microsoft

Microsoft ha inserito nel proprio sito due software per la rimozione del malware.
Uno è il Windows Malicious Software Removal Tool e l'altro il Windows AntiSpyware (per ora in versione Beta.
Si possono scaricare al seguente indirizzo:
www.microsoft.com/downloads

16) Le patch di sicurezza di Microsoft

Le patch di sicurezza di Microsoft si possono scaricare da: http://www.microsoft.com/italy/technet/security/bulletin/default.mspx 

E' noioso, ma se si scaricano il sistema si difende meglio da attacchi esterni.

17) Aggiorna server di e-mule

Per disporre dell'elenco server aggiornato inseriamo l'url:

http://ocbmaurice.dyns.net/pl/slist.pl?download/server-good.met

nel campo Aggiungi server.met da URL e clicchiamo su Aggiorna

18) Deframmentare il boot file

Per deframmentare il boot file vai in START - ESEGUI e digita:  defrag c: -b   (tra "c" e "-" lascia uno spazio)

19) Chiudiamo automaticamente i programmi bloccati

Apriamo l'editor del registro START - ESEGUI - REGEDIT. Cerchiamo la chiave

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop. Da menu MODIFICA scegliamo

NUOVO\Valore Stringa  quindi aggiungiamo il seguente valore  HungAppTimeout(valore5000)

20) Calcio gratis

E' possibile vedere in streaming sul proprio pc le partite di calcio del campionato italiano trasmesse da TV straniere. 
Per farlo però è necessario avere l' adsl , Windows Media Player ( a partire dalla versione 9) e Real Player. Non sono cose difficili da ottenere.

Si scarica il software Cool streaming da:

www.coolstreaming.org

Si installa il file Cool_42_exp.exe.

una volta installato , sotto la voce "Application to open .asf stream" si indica Windows Media Player.

Sotto la voce "Application to open .rm stream" si indica il Real Player.

Una volta fatto questo si entra nel circuito di CoolStreming.

Compariranno una serie di canali soprattutto stranieri che trasmetto le partite di calcio del campionato italiano.

Per conoscere data , ora e canale degli eventi si va su:

www.calciolibero.com

oppure

www.tvmix.net/especiales/partidos.htm

Un consiglio che vi do' è collegarsi almeno un quarto d'ora prima della partita in modo da dare la possibilità al software di ottimizzare il flusso

 

21) Trend Micro Cleaner

Un ottimo antivirus portatile su :
http://it.trendmicro-europe.com/enterprise/support/tsc.php

Basta scaricare il sysclean package e poi il pattern file piu' recente inserire il tutto in una cartella ed estrarre il pattern file nella stessa cartella del sysclean.Utilissimo quando qualche virus non ci fa collegare ad internet

 

INIZIO PAGINA    continua

 

Home Su pc facile 3 Netiquette PC FACILE EXTRA